Oggi è il 25/04/2019 | 25846 articoli online
 


89/100 Luca Fusi, capitano dell’ultimo trionfo



Era piccolo, brutto e nero, avrebbe detto qualcuno, mutuando un celebre spot televisivo. In realtà, Luca Fusi era un gigante per intelligenza calcistica e sapienza tattica. Arrivò al Toro nell’estate del 1990, dopo il ritorno in A della squadra granata che nel frattempo era passata dalle cure di Fascetti a quelle di Mondonico. A 27 anni contava nel suo palmares, oltre al Como, già due esperienze ad altissimo livello con Sampdoria e Napoli, il Torino si sarebbe aggiunto a queste due.

Sì, perché in granata Fusi ha vissuto probabilmente i quattro migliori anni della carriera, arrivando anche ad essere convocato in azzurro. Il primo anno la qualificazione Uefa (ai danni della Juve), la stagione seguente la fantastica cavalcata europea infrantasi solo contro i pali di Amsterdam, nel ’93 capitano della Coppa Italia, l’ultimo trofeo vinto dal Toro, che lasciò l’estate seguente per passare alla Juve, complice l’ineffabile presidente Calleri e le ragioni di bilancio.

“Io quel cambio di maglia, in realtà, non l’ho mai digerito. Forse è per questo che dopo appena un anno la mia avventura bianconera è finita”. Fusi, nato mediano, schermo protettivo davanti alla difesa, si scambiava la posizione con Cravero, dal quale ereditò nel ’92 la fascia e il ruolo di libero. Da centrale difensivo fu a dir poco portentoso: grande capacità nell’anticipo, tempestivo nelle chiusure, testa alta e piedi buoni, era lui il primo a far ripartire l’azione, dopo aver spezzato quella avversaria. E quando veniva in avanti, anche se non lo faceva spesso, sapeva sempre cosa fare. Memorabile un suo gol contro la Lazio, dopo una splendida azione personale, che diede il via alla rimonta contro i biancocelesti nei quarti di Coppa Italia del 1993. Senza quello spunto di classe di Fusi il Toro probabilmente sarebbe stato sommerso, invece qualche mese più tardi, a giugno, arrivò la interminabile, sofferta ma fantastica notte di Roma, che regalò alla gente granata la gioia del trionfo. L’ultimo.



SCRIVI IL TUO COMMENTO

 
 
Per la tua Pubblicità

TuttoToro, Testata Giornalistica online dal 27 Aprile 2006, è diventata un punto di riferimento per tutti i Tifosi del Toro.

Leggi tutto »
Collabora con noi

Se vuoi scrivere e vedere pubblicati i tuoi articoli su Tuttotoro o se hai una collaborazione da proporci scrivi a info@tuttotoro.com

Come contattarci

Adv Sport
Tel: +39 011.546.200 R.A.
Fax +39 011.541.888
Email: info@tuttotoro.com
Sede Legale
Corso Vinzaglio 11 - 10121 - TORINO