Oggi è il 21/08/2019 | 25870 articoli online
 


PRESENTAZIONE IN TEMPO REALE DI GIAMPIERO VENTURA 'Il Toro h

Urbano Cairo 'Siamo dispiaciuti per l'esito della stagione, ora si apre un capitolo nuovo, da marzo ad ora non ho ricevuto nessuna offerta per rilevare il Toro, nei prossimi giorni incontrerò Rolando Bianchi'



LE FOTO IN TEMPO REALE DEL NUOVO ALLENATORE DEL TORO GIAMPIERO VENTURA FATTE IN TEMPO REALE DAL NOSTRO FOTOGRAFO ANDREA RIVELLO NELLA SEZIONE FOTO NEWS IN ALTO, ANDATE A VEDERLE.

Giampiero Ventura è il nuovo allenatore del Toro, ha firmato un contratto annuale, sarà presentato  tra poco; l'ex tecnico del Bari adotta solitamente come modulo di gioco il 4-4-2.

Ventura sarà coadiuvato al Toro dal vice Salvatore Sullo, dal preparatore atletico Alessandro Innocenti e dal preparatore dei portieri Giuseppe Zinetti Non si presenta affatto facile il lavoro per l'allenatore ligure, vista la delusione dei tifosi granata, la contestazione verso il presidente Cairo e i pochi giocatori attualmente in organico. Pressochè sicure le partenze sia di Bianchi sia di Ogbonna, alla ricerca di nuovi stimoli.
Per il confermato Ds Gianluca Petrachi il difficile compito di allestire un organico competitivo che possa lottare con le migliori del prossimo torneo cadetto. Ventura vorrebbe riavere a Torino alcuni dei suoi fedelissimi come Genevier, Alvarez e Kutuzov, piace anche il difensore del Padova Trevisan.

Eccoli, inizia Cairo 'Siamo dispiaciuti per l'esito della stagione, la partenza del girone di ritorno a gennaio ci ha penalizzato, io ho diviso la stagione in 4 parti, troppi alti e bassi. Ora iniziamo un capitolo nuovo, Ventura ha una grande carriera alle spalle, sapete bene come fa giocare le sue squadre. Questo è il primo atto della nuova stagione, sarà il terzo anno di fila in B, non vogliamo fare proclami.

Per quanto riguarda il passato ho detto di una stagione travagliata, anche con partite ben giocate, chi è responsabile del fallimento di questo campionato non è giusto dare percentuali, mi assumo io le responsabilità in quanto ho deciso io il cambio di allenatore. Le colpe ora contano poco, in campo sono andati i giocatori, che sono passati da buone prestazioni ad altre disdicevoli. Tutti hanno fatto degli errori, mi è spiaciuto leggere che i giocatori negli ultimi giorni alla Sisport hanno scaricato sulla Società colpe anche loro.
Io ad inizio anno dissi che era la squadra più forte dell'anno, probabilmente non dovevo dirlo, avevamo comunque una buona rosa, avevamo Antenucci, Gabionetta, Bianchi, lo stesso Pellicori che l'anno prima a Mantova aveva fatto bene. Non è opportuno ripeto dare la colpa a qualcuno, me la tengo per me. Da quando ho messo in vendita il Toro a marzo, non ho ricevuto nessuna offerta.

Cosa non rifarebbe Presidente?

Lasciamo stare, stendiamo un velo, si apre un capitolo nuovo, sono tante le responsabilità quando le cose vanno male, Lerda, Petrachi, io e  i giocatori le abbiamo.

Ecco Ventura 'Non sta a me dire cosa non ha funzionato, io ho visto l'ultima gara con il Padova, sono rimasto colpito dalla voglia dei 25 mila tifosi presenti all'Olimpico. Ho visto quanto desiderio ci sia in città da parte dei tifosi di tornare dove il Torino merita. E' evidente che ci sono delle difficoltà, cercheremo di ricreare lo spirito del Toro. Ho ricevuto centinaia di messaggi che mi hanno detto che sono andato in una situazione difficile, ma questo mi serve da stimolo per fare bene. Io parlo molto ma nel calcio le parole contano davvero poco, quello che fai è figlio di quello che programmi, dobbiamo rifare la squadra, ma c'è la base per costruire qualcosa, a Lecce, a Cagliari, a Pisa e a Bari hanno visto del bel calcio, perchè non portarlo anche al Torino, Il Toro ha l'obbligo di tornare in serie A, quando hai fatto 27-28 anni di calcio non sei più alla ricerca di nulla, il fatto della libidine, vuol dire il piacere di allenare e divertirmi, siamo riusciti a portare 60 mila spettatori al San Nicola.

Parla di nuovo Cairo 'Abbiamo la volontà di fare una squadra per consentire al mister di mettere in atto il suo gioco organizzato, non è che quest'anno non lo abbiamo fatto, non siamo qui a lesinare, negli ultimi due anni ho investito 25 milioni di Euro. Il Toro è sano perchè c'è un presidente che investe, senza questi soldi la Società sarebbe fallita. Lo scorso anno abbiamo rifiutato offerte importanti per Bianchi ed Ogbonna sia ad agosto sia a gennaio, tutto è migliorabile questo è evidente. Non voglio tenere il Torino per forza. Nel calcio uno più uno non fa due.

Bianchi andrà via?

Con il fratello di Bianchi sono in contatto io, Petrachi non centra niente, non abbiamo mai detto di cercarsi una squadra, nei prossimi giorni parleremo con il fratello. Interviene Petrachi, se magari mi chiamaste invece di scrivere cose non vere sarebbe meglio. La volontà di Bianchi non la conosco ancora, non avendolo incontrato, voglio guardare negli occhi il giocatore, voglio sentire se il loro obiettivo coincide con il nostro. Andremo in ritiro a metà luglio, oggi è tutto in fieri, lo facciamo alla luce del progetto tecnico che vogliamo programmare con il mister e con Petrachi.

Per Ogbonna vale lo stesso discorso di Bianchi?

Torneranno Suciu, Gomis, Gorobsov, abbiamo una ventina di giocatori, abbiamo giovani molto promettenti sui quali Venturà ci dirà qualcosa, lui a Bari ha lanciato Bonucci e Ranocchia. Un giocatore deve sempre essere affamato, è la base per combinare qualcosa in tutte le cose della vita.

Ecco di nuovo mister Ventura 'Oggi ho letto di tanti giocatori del Pisa e del Bari che potrebbero venire a Torino, questa è una piazza di grandi pressioni, ho sorriso leggendo i nomi di Caputo, Kutuzov, Trevisan che non verranno al Torino. Vorrei ricreare le cellule granata, vorrei essere ricordato per questo, oggi mi ha chiamato Gigi Bodi che è un tifoso del Toro ed ha avuto un ictus, faceva fatica a parlare, ma le sue parole mi hanno colpito. I giocatori devono capire cosa vuol dire indossare la maglia granata. Ci vuole tempo per ricreare qualcosa.

Che cosa vi aspettate dai tifosi mister, torneranno gli allenamenti a porte aperte?

Nei giorni scorsi ho chiesto al Presidente come sono abituati qui, le porte chiuse servono per nascondere alcune situazioni di gioco che provi durante le sedute; a Bari ci si allenava in un campo dove passavano le macchine, al Milan li fanno a porte chiuse, a Genova mettono dei poliziotti per impedire ai tifosi di fermarsi e vedere gli allenamenti. Vorrei fare della partitelle infrasettimanali per dare la possibilità ai nostri tifosi di stare a contatto con la squadra.

Riprende a parlare Cairo 'Non sono contrario ad avere un Direttore Generale, abbiamo tutte le persone per fare bene, dal Ds, al Segretario, al Team Manager, all'Addetto Stampa. Ora decideremo delle comproprietà, dei giocatori in prestito, su quello che abbiamo in rosa inseriremo i giocatori che servono in tempi rapidi. Andremo a Sappada dal 15 luglio e il mister potrà iniziare a lavorare con la squadra, vogliamo riavvicinarci ai tifosi, lo faremo anche tramite la campagna abbonamenti.

Mister ha un contratto di un solo anno?

Io sono venuto qua per fare bene, se riuscirò a farlo il contratto sarà prolungato automaticamente, ci sono allenatori a spasso come Delio Rossi, Gasperini. In serie A ci sono allenatori esordienti, anni fa andavano di moda quelli esperti. Per giocare in un certo modo devi avere giocatori adatti a quel modulo, a Cagliari anni fa giocavo in un certo modo, quando Conte e Villas Boas dichiarano di ispirarsi a me con il 4-2-4 mi fa piacere.

Termina qui la presentazione in tempo reale di Giampiero Ventura, a fianco le splendide foto in tempo reale del nostro fotografo Andrea Rivello, le altre le trovate nell'articolo precedente qui sotto e nella sezione Foto news in alto. Il nostro Giornale web Tuttotoro vi ringrazia e vi dà appuntamento alla prossima diretta.


Daniele Bumma


SCRIVI IL TUO COMMENTO

 
 
Per la tua Pubblicità

TuttoToro, Testata Giornalistica online dal 27 Aprile 2006, è diventata un punto di riferimento per tutti i Tifosi del Toro.

Leggi tutto »
Collabora con noi

Se vuoi scrivere e vedere pubblicati i tuoi articoli su Tuttotoro o se hai una collaborazione da proporci scrivi a info@tuttotoro.com

Come contattarci

Adv Sport
Tel: +39 011.546.200 R.A.
Fax +39 011.541.888
Email: info@tuttotoro.com
Sede Legale
Corso Vinzaglio 11 - 10121 - TORINO