Oggi è il 29/06/2017 | 25612 articoli online
 


MERCATO: ZAPATA, FALCINELLI E PAVOLETTI NEL MIRINO DEL TORO

Il Toro ha bisogno di diversi tasselli per completare una squadra che possa essere davvero competitiva l’anno prossimo, tra porta, difesa e centrocampo, e necessita di trattenere i suoi pilastri da cui poter realmente ripartire



Il Torino passa all’attacco nel calciomercato e pensa all’attacco in campo. Accantonate le emozioni del campionato, iniziano, come ogni anno, quelle del mercato. Il Toro ha bisogno di diversi tasselli per completare una squadra che possa essere davvero competitiva l’anno prossimo, tra porta, difesa e centrocampo, e necessita di trattenere i suoi pilastri da cui poter realmente ripartire.  Sarebbe importante evitare, come è successo gli scorsi anni, di protrarre trattative troppo lunghe, magari rinunciando a qualche milione in entrata, pur di riuscire a pianificare delle degne sostituzioni e, di conseguenza, un mercato che renda la squadra competitiva per la corsa europea.  Fatta questa premessa, il Toro attualmente ha adocchiato tre attaccanti: stiamo parlando di Zapata, Falcinelli e Pavoletti.

-DUVAN ZAPATA: è un calciatore colombiano, attaccante dell’Udinese, in prestito dal Napoli e della nazionale colombiana.

Nell’agosto del 2013 viene ingaggiato dal Napoli. Esordisce in Serie A il 28 settembre successivo alla sesta giornata nella gara esterna contro il Geona, vinta 2-0 dai partenopei. Tre giorni più tardi debutta anche in Champions League nella partita giocata contro l’Arsenal. Il 22 ottobre 2013, nella terza giornata di Champions League, segna il primo gol in maglia azzurra allo Stade Velodrome contro l’Olympique Marsiglia. Realizza i primi gol in serie A il 26 marzo 2014 nella vittoria esterna contro il Catania (4-2) nella quale mette a segno una doppietta. Nella prima stagione coi partenopei realizza 7 reti in 22 presenze. Nella stagione 2014/2015, il 23 febbraio 2015, realizza il suo settimo gol in stagione con il Napoli ai danni del Sassuolo, che lo rende il colombiano con più reti segnate nella storia della squadra partenopea.Il 20 luglio 2015 lascia il ritiro del Napoli per approdare in prestito biennale con diritto di riacquisto dopo un anno all’Udinese. Segna, contro l’Empoli, la sua prima rete in campionato con la maglia dei friulani.  Il Toro da anni ha posato gli occhi su Zapata e ora è disposto ad affondare il colpo e infatti i contatti col Napoli sono avviati. Zapata, dal canto suo, ha fatto intendere di essere più che disposto a trasferirsi a Torino. Il Toro vorrebbe prima trovare un accordo con l’attaccante in questione e, successivamente, andare a trattare con i partenopei, per spuntare la migliore condizione economica. A Petrachi spetta la trattativa con i partenopei mentre a Cairo la vicenda legata a Belotti.

-DIEGO FALCINELLI : è un calciatore italiano, attaccante del Crotone, in prestito dal Sassuolo.

La sua miglior stagione sottoporta è stata quella del 2014/2015 giocando per il Perugia. Il 17 agosto in Coppa Italia, segna alla Feralpisalò il primo gol con la nuova maglia; il 29 agosto, alla prima di campionato, va in rete nel 2-1 casalingo sul Bologna. 14 sono state le reti in campionato. La positiva stagione in Umbria gli permette il ritorno in pianta stabile a Sassuolo. Il 23 agosto 2015 debutta in Serie A, nel 2-1 casalingo al Napoli della prima giornata di campionato, fornendo l’assist a Sansone per la rete della vittoria neroverde. Il 6 gennaio 2016 arriva per lui il primo gol in massima categoria, siglando il 2-2 interno al Frosinone. Con 23 presenze e 2 reti contribuisce allo storico sesto posto finale in campionato del Sassuolo, il miglior piazzamento dei neroverdi in Serie A.Il 31 agosto 2016 viene ceduto in prestito al Crotone. Il 29 gennaio 2017realizza la sua prima tripletta in massima serie, nella vittoria casalinga dei  calabresi per 4-1 contro l’Empoli. Il 9 aprile segna invece la doppietta che vale il successo contro l’Inter.  Falcinelli è conteso dal Toro, Udinese e Sampdoria. Ultimamente si sarebbe fatto avanti anche un club inglese: stiamo parlando dell’Everton, squadra che il prossimo anno disputerà l’Europa Leauge. La società inglese in questione ha presentato un’offerta che ha stuzzicato l’attenzione del Sassuolo, pari a 15 milioni di euro. Anche il Toro (come le altre squadre italiane) è pronto a mettere sul piatto un’offerta importante, ma riuscirà a vincere la concorrenza dell’Everton, considerando anche i suoi tempi d’attesa lunghi?

-LEONARDO PAVOLETTI : è un calciatore italiano, attaccante del Napoli.


Tra i suoi successi ricordiamo quelli legati al Genoa, squadra per la quale il 7 luglio 2015 viene riscattato per 4 milioni di euro firmando un contratto che lo lega ai Grifoni fino al 2019. Disputa un’ottima stagione, realizzando tre reti nei due derby contro la Sampdoria. Conclude l’annata piazzandosi sesto in classifica marcatori con 14 reti segnate in 25 presenze totali, risultando il miglior cannoniere italiano della stagione. Lascia il Genoa a metà dell’annata 2016/2017, chiudendo l’esperienza in maglia rossoblu con 46 presenze e 25 reti complessive. Dal Napoli viene acquistato il 3 gennaio 2017 a titolo definitivo per 18 milioni di euro. Il 10 gennaio 2017 esordisce contro lo Spezia nella partita degli ottavi di Coppa Italia. Pavoletti è nel mirino del Toro, Udinese e Genoa. Il Napoli sta pensando alla cessione dell’attaccante, ma il problema per le tre squadre che se lo contendono, è rappresentato dalla valutazione: il Napoli chiede 20 milioni di euro. C’è da dire che Pavoletti potrebbe rilanciare la sua carriera proprio in maglia Toro, ma la dirigenza granata non sarebbe intenzionata a spendere tutti quei soldi in un reparto dove Belotti dà la giusta copertura, ma in caso di partenza bisognerebbe ricorrere a un investimento e anche piuttosto importante. Al momento, dunque, non ci sarebbero i presupposti per poter portare avanti una trattativa simile e, le eventuali offerte per Belotti, non sono ancora ufficialmente arrivate. Il Gallo, inoltre, potrebbe rimanere un altro anno nel Toro, considerando i mondiali in Russia e il fatto che il giocatore voglia cercare la continuità. Pavoletti rimane comunque un’idea concreta. Assisteremo agli esiti nel corso delle prossime settimane.

 
Valeria Torchio            


SCRIVI IL TUO COMMENTO

 
 
Per la tua Pubblicità

TuttoToro, Testata Giornalistica online dal 27 Aprile 2006, è diventata un punto di riferimento per tutti i Tifosi del Toro.

Leggi tutto »
Collabora con noi

Se vuoi scrivere e vedere pubblicati i tuoi articoli su Tuttotoro o se hai una collaborazione da proporci scrivi a info@tuttotoro.com

Come contattarci

Adv Sport
Tel: +39 011.546.200 R.A.
Fax +39 011.541.888
Email: info@tuttotoro.com
Sede Legale
Corso Vinzaglio 11 - 10121 - TORINO