Oggi è il 12/12/2018 | 25810 articoli online
 


SPORT SUBACQUEI

L’ immersione subacquea è sia sport che avventura e dà la possibilità di esplorare l’emozionante mondo della vita sommersa



Le attività subacquee sono quelle attività che permettono all'uomo la permanenza in un ambiente sommerso, prevalentemente acquatico, sia di acque dolci che salate, quindi in ambito prevalentemente lacunare, fluviale e marino. È possibile praticare tale attività con o senza attrezzature e a seconda del caso prende il nome specifico di immersione in apnea o immersione con ARA (auto respirazione ad aria) o ARO (auto respirazione ad ossigeno), in pratica sistemi di respirazione autonomi o vincolati ad aria, ossigeno o miscele respiratorie.

L’ARO più recentemente si è evoluto nel Rebreather (respiratore con ricircolo dell'aria), un sistema molto sofisticato e complesso che può essere a circuito chiuso (CCR) o semichiuso (SCR), meccanico o elettronico. Questo dispositivo è in grado, a seconda del tipo, di riutilizzare il gas espirato filtrandolo e riarricchendolo di ossigeno per mantenerne costante il livello, consentendo così di prolungare notevolmente la permanenza in immersione e limitando il consumo di aria dalle bombole.

Le mute subacquee sono un abbigliamento tipico per chi pratica questo sport in grado di mantenere caldo il corpo durante l'immersione, si dividono principalmente in tre tipologie: mute umide (permettono all'acqua di entrare, seppur in minima quantità, e quindi creano un velo d'acqua tra il corpo del sub e la muta; quando questo sottile strato si riscalda, produce una sorta di effetto isolante, ottimo per ambienti con acqua), le mute semistagne (sono molto aderenti al corpo, e di spessore maggiore; tendono a far inumidire solo braccia e gambe isolando il busto del subacqueo, nascono per ambienti con acqua abbastanza fredda) e mute stagne (isolano completamente il sub dall'acqua, lasciando che si bagnino solamente mani e testa; sono quindi particolarmente adatte ad ambienti con acque molto fredde o a permanenze prolungate in acqua).

Le  attività subacquee  che si possono praticare sono: l’immersione profonda (quelle tra 30 e 40 metri di profondità), l’immersione in grotta, l’immersione in ghiaccio, l’immersione in quota, il riconoscimento delle forme di vita marine (biologia marina), l’archeologia subacquea, l’immersione notturna, lo snorkeling, la fotografia subacquea, la ricerca e recupero e l’immersione in relitto.

Barbara Barbera



SCRIVI IL TUO COMMENTO

 
 
Per la tua Pubblicità

TuttoToro, Testata Giornalistica online dal 27 Aprile 2006, è diventata un punto di riferimento per tutti i Tifosi del Toro.

Leggi tutto »
Collabora con noi

Se vuoi scrivere e vedere pubblicati i tuoi articoli su Tuttotoro o se hai una collaborazione da proporci scrivi a info@tuttotoro.com

Come contattarci

Adv Sport
Tel: +39 011.546.200 R.A.
Fax +39 011.541.888
Email: info@tuttotoro.com
Sede Legale
Corso Vinzaglio 11 - 10121 - TORINO