Oggi è il 26/05/2017 | 25565 articoli online
 


GLI ANGELI DI SUPERGA-I DEMONI DEL CALCIO 1-1



Sabato, 6 maggio ore 23.

Prendiamola per quello che è, o almeno dovrebbe essere, e cioè un incontro di calcio fra ragazzotti in mutande tenuti d'occhio dall'attenta direzione di saggi signori detti arbitri . Addirittura sei. Quanto poco influente sia il giudizio di questi signori ce lo ha insegnato Allegri quando, ai microfoni della domenica sportiva, nel giustificare un probabile errore arbitrale, una quisquiglia direbbe Totò, ha detto che gli errori a favore o a sfavore alla fine si bilanciano.

Cari amici granata tranquilli perchè, per chi vivrà così a lungo, entro la fine del secolo (non si sa quale) gli errori ai nostri danni saranno compensati e noi tutti saremo ripagati della ingiusta convalida del gol in offside di Trezeguet, o dell'ingiusto rosso diretto a Glik che con più irruenza ma primo sulla palla fece volare il desaparacido Giaccherini, ex calciatore adesso a libro paga a Napoli, o il fallo da espulsione diretta di Rugani su Belotti lanciato a rete ecc... ecc... I cori razzisti nei confronti di Mihajlovic non meritano considerazione. I mancati gialli ai bianconeri sono, mi ripeto, quisquiglie.

Adesso però basta perchè molte di queste mie parole sono dettate dalla rabbia e dalla scarsa lucidità di giudizio che sopravviene dopo una partita vissuta con una fatica mentale ma anche fisica in poltrona davanti alla tv. Riprenderò il discorso domattina dopo una notte di riposo.

Domenica, 7 maggio ore 10.


1 a 1. Strappiamo un pari allo J. Stadium (con la a come il latino esige) meritato e con alcune perle da incorniciare in primis il calcio piazzato di Ljajic, dove tutti quest'anno hanno pagato dazio. Un vero Toro e non un Torino sbiadito come a volte ci capita di vedere. Un grande Acquah purtroppo spesso vittima dell'esuberanza mal interpretata figlia di un fisico sopra le righe.

Un grande Baselli diventato in pochi mesi quel centrocampista che a malapena si intravedeva nonostante quattro o cinque anni di serie A. Un grande Hart autore di un'uscita strepitosa sul microscopico, nonostante la critica sempre a lui benevola, Dybala e di un riflesso incredibile su colpo di testa ravvicinato dopo la traversa di Benatia. Un monumentale Moretti ma parafrasando il romanesco dilagante telavisivo “ che lo dico a fà”. Grande Molinaro soprattutto nel tamponare colui che rappresenta la variabile impazzita dell'attacco di Allegri e parlo di Cuadrado. Ma tutti bravi.

Discorso a parte per il generosissimo Belotti finito stremato dopo aver dato l'anima per tutto il match. Siamo sicuri che questa  recente disposizione in campo gli giovi? Temo che lui sia un po' la vittima sacrificale di questo assetto tattico. Con i due soli centrocampisti chiamati a vigilare molto a protezione della difesa vengono a mancare le scorribande sulle fasce in quanto nessuno è in grado di coprire con efficacia le sovrapposizioni dei laterali difensivi per cui Iago e Boyè non sono spalleggiati e vengono più facilmente neutralizzati lasciando il Gallo a combattere contro due se non tre centrali

Sono un estimatore quasi totale di Sinisa e spero che i suoi collaboratori tecnici sappiano trovare la soluzione adatta a ridare a Belotti le posibilità di bucare la rete avversaria. Come sempre dirò la mia. Baselli e Acquah sono in grado di alternarsi davanti alla difesa e un centrocampista di fatica come Benassi o Obi farebbe comodo per coprire le sovrapposizioni a supporto di  un unico esterno in grado di svariare una volta a destra e una a sinistra (Iago Falque per facilità di piede mi sembra il più adatto) dei vari Zappacosta e Barreca o Molinaro. Nel futuro in quel ruolo mi piacerebbe vedere El Shaarawy. Ma è solo un un mio pallino destinato a rimanere nel cassetto.


Fulvio Moneta



SCRIVI IL TUO COMMENTO

 
 
Per la tua Pubblicità

TuttoToro, Testata Giornalistica online dal 27 Aprile 2006, è diventata un punto di riferimento per tutti i Tifosi del Toro.

Leggi tutto »
Collabora con noi

Se vuoi scrivere e vedere pubblicati i tuoi articoli su Tuttotoro o se hai una collaborazione da proporci scrivi a info@tuttotoro.com

Come contattarci

Adv Sport
Tel: +39 011.546.200 R.A.
Fax +39 011.541.888
Email: info@tuttotoro.com
Sede Legale
Corso Vinzaglio 11 - 10121 - TORINO